Cena di Natale 2018: un altro grande evento in famiglia da non dimenticare


Cena di Natale 2018: un altro grande evento in famiglia da non dimenticare

Anche quest’anno Villa Alba si veste a festa per la ospitare la cena di Natale della nostra famiglia arbitrale. La splendida location ha accolto ancora una volta quella che ormai è diventata una tradizione per la Sezione AIA di Messina.

Martedì, tutti nostri associati hanno indossato giacca e cravatta e hanno colto l’occasione per trascorrere in allegria una piacevole serata. Ma ciò che rende davvero speciale questo momento è il fatto che a presenziare alla serata e a gustare le prelibatezze della casa non siano solo gli arbitri ma le mogli, le fidanzate, i figli e i parenti più prossimi i quali, in pieno spirito natalizio, allargano la grande famiglia che è la Sezione.

La serata, aperta dal Presidente Massimiliano Lo Giudice che ha fatto gli onori di casa, è iniziata con il ricco buffet di antipasti allestito per l’evento ed è proseguita a suon di brindisi e risate. Tutti i partecipanti sono stati onorati dalla presenza di alcuni “special guest”, primi fra tutti il componente del Comitato Nazionale Stefano Archinà, il Presidente Regionale Cavarretta e il Vescovo Vicario Mons. Cesare Di Pietro che ha colto l’occasione per augurare a tutti un felice e cristiano Natale rammentando quale debba essere il sentimento giusto con cui trascorrere e vivere questa festività.

Ma è al termine dei primi piatti che è avvenuto il momento forse più atteso di questa cena di Natale. La consegna delle targhe a Joseph Russo, Giuseppe Trischitta, Ezio Fabiano, Alfredo Iannello ed Enrico Gemelli per i rispettivi passaggi e del Premio Gianni Aveni  a Giuseppe Pecora ha infatti puntato i riflettori sui fiori all’occhiello della Sezione, rendendo loro ancora più speciale e indimenticabile questo giorno.

Infine dopo una gradita degustazione di panettoni e dessert vari tutti i presenti tra affettuosi auguri si sono dati appuntamento al 2019 che inizierà subito con un altra tradizione irrinunciabile per gli arbitri messinesi: ‘la Befana dell’Arbitro‘ e la sua tombolata.

Dunque ci ritroveremo prossimamente nei locali sezionali per passare un’altra serata insieme, nel frattempo… Buon Natale e buone feste!

Clicca qui per vedere la gallery fotografica dell’evento

 

Riccardo Morabito – Collaboratore Team Digital AIA Messina