AIA MESSINA

Vai ai contenuti

Menu principale:

FLASH

E' possibile scaricare il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE D.A.SPO., che, al fine di poter ricevere la tessera federale 2015, dovrà essere debitamente compilato e firmato da ciascun Associato e, quindi, restituito IN ORIGINALE, presso la Sezione entro il prossimo 15 maggio.

CON UN ANTICIPO DEGLI "SCRUTINI" DI FINE STAGIONE
GIOVANNI PETTINATO HA GIA' LA SUA… PROMOZIONE

In attesa che avvenga il consueto “scrutinio” finale, relativo ai passaggi nazionali, si chiude bene la stagione per la nostra Sezione con un esordio di ottimo auspicio. Giovanni Pettinato ha, infatti, assaporato la gioia della prima gara nel campionato di Promozione dirigendo il match tra Real Aci e Sporting Taormina.

SEGUE


Sabato 11 aprile, presso la sede del comitato regionale a Palermo, si è svolto il corso di aggiornamento 2014/2015 degli Osservatori arbitrali della Sicilia, qualificatisi due stagioni or sono. Ha presieduto i lavori il Componente Nazionale Giancarlo Perinello. Al vaglio della Commissione, composta da Duccio Baglioni e Natale Colella del Settore Tecnico e dal Presidente regionale, Pippo Raciti, per la nostra Sezione, i colleghi Davide Bottari, Umberto Cucè e Francesco Saija. Dopo aver svolto i quiz tecnici, agli OA è stata esposta una presentazione sulla loro funzione e sugli attuali criteri di valutazione delle prestazioni arbitrali, prima di recarsi insieme in un vicino campo per una visionatura congiunta, al termine della quale sono stati chiamati a redigere la consueta relazione. I colloqui individuali hanno concluso il meeting, nel tardo pomeriggio.

DA MESSINA A COVERCIANO, ANDATA E RITORNO DI UN SOGNO:
IL RACCONTO NELLE PAROLE DEI NOSTRI PROTAGONISTI

A volte la potenza evocativa di un luogo è tale da concentrare in sé ricordi, speranze, passioni, gioie e dolori di un intero mondo. Coverciano, con la sua aura sacra, è uno dei posti con tale forza. Varcare i fatidici cancelli della struttura federale toscana è impresa riuscita solo al gotha del calcio nostrano: leggende come Baggio, Maldini, Scirea, Zoff e Del Piero. Solo per citarne alcuni. Riuscirci con addosso la divisa da arbitri anziché quella della Nazionale, è qualcosa che rende il sogno ancor più dolce e particolare.

SEGUE


ON AIR

IMAGES

ZOOM

Marcello Nicchi, "star" di

una serata indimenticabile

Melia 2014:
un ritiro per la vita

Benito Saccà:
un altro talent nostrano

In ricordo di
Giovanni Aveni

MEMORANDUM

IT'S BIRTHDAY TIME !

I NOSTRI PARTNER

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu